Lucrezia Marinelli

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Recensioni E’ complicato

E’ complicato

E-mail Stampa PDF

Regia Nancy Meyers

Recensione di Giona A. Nazzaro – Film TV

 

Non è complicato capire perché una regista come Nancy Meyers continui a realizzare film intelligenti. Dotata di un’eleganza del tocco di matrice classicamente hollywoodiana, riesce a interagire con dive e divi portando sempre a casa il risultato utile. Quello che le donne vogliono
e Tutto può succedere sono l’esempio lampante del suo solidissimo mestiere che non si abbassa mai a ….puro mestiere. Anche E’ complicato offre un saggio delle sue notevoli qualità di messinscena e direzione degli attori. Jane (Meryl Streep) donna in carriera che non si è mai ripresa dal divorzio, si trova assediata da Jake (Alec Baldwin), l’ex marito in rotta di collisione con la giovanissima moglie (una Lake Bell sconcertantemente sensuale) perennemente sull’orlo di una crisi di nervi da ovulazione. Lei resiste, lui pressa. Lei cede, lui spera. A complicare le cose ci si mette Adam, un timido architetto (sublime Steve Martin!) che lavora Jane ai fianchi con charme impacciato da appassionato di cinema francese.  Dotata di uno straordinario acume, Nancy Meyers costeggia i risvolti meno piacevoli dei suoi personaggi, li fa interagire in spazi chiusi, studia dinamiche sentimentali come fossero strategie di un assedio e non cede ai ricatti delle soluzioni facili. E’ complicato, a suo modo, è un film prezioso. Il tentativo, pienamente riuscito, di reinventare una certa idea di commedia americana senza cedere a complicazioni e mode. Un film adulto che mette in scena individui abissalmente distanti dalla comunicazione pubblicitaria che tentano di venire a patti con la propria esistenza preservando ciò che resta della loro dignità. Abilissima nel mettere in scena amarezze e piccole felicità, acuta nel dosare i mezzi toni e soprattutto, evitando di schierarsi, Nancy Meyers costruisce una piccola e dolente commedia umana nella quale uomini e donne si cercano e si lasciano tentando di tenere a bada ciò che li consuma da dentro. E’ complicato. Invece farci piacere E’ complicato è facilissimo.

 

News

Immagine
Rassegna l'Occhio delle Donne 2015

Giovedì 26 Febbraio 2015 ore 21.00  inizia la rassegna l'Occhio delle Donne al Cinema Rondinella Viale Matteotti 425 a Sesto S. Giovanni. La... Leggi tutto...
Serata per Antonia Pozzi

Sabato 11 Ottobre alla ore 18 Presso la Libreria delle Donne di Milano - Via Pietro Calvi 29 - sarà presentato il documentario Il cielo in me. Vita... Leggi tutto...
Immagine
13 Marzo - In viaggio con Cecilia

Giovedì 13 Marzo ore 20.30 al Festival di Cinema Sguardi Altrove allo Spazio Oberdan di Milano il film In viaggio con Cecilia di Cecilia... Leggi tutto...
Immagine
Rassegna 2014 - Desiderio e determinazione femminile

DESIDERIO E DETERMINAZIONE FEMMINILE Ci piace sempre parlare di libertà femminile. In questi anni assistiamo alla sua affermazione in un movimento... Leggi tutto...
Vision 15 febbraio 2014

Sabato 15 febbraio alle ore 17.30 presso la Libreria delle Donne di Milano l'Associazione Lucrezia Marinelli ripropone il film Vision di Margarethe... Leggi tutto...
Immagine
BOOKCITY MILANO 2013

BOOKCITY MILANO 2013 VisiondiMargarethe von Trotta sabato 23 novembre, ore 17.30 La Libreria delle Donne e l’Associazione Lucrezia Marinelli, ... Leggi tutto...

email
CONTATTACI: info@lucreziamarinelli.org

Tel: 02/2482672

Tel: 02/2424640

Tel: 02/2553213

facebook


Sito realizzato da: Marco Ruberto